Terremoto in Abruzzo

Echi di cronaca
Rispondi
Avatar utente
marika
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 7324
Iscritto il: 17/06/2008, 17:16

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da marika » 28/05/2010, 21:08

Non ho mai creduto alle favole...Figuriamoci ai tg... :occhi4: E figuriamoci se rispecchiano la verità effettuale! Non sono mai stata all'Aquila e capisco cosa abbia potuto provare Totti nel vedere una città fantasma :triste:

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30524
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da Fenice » 28/05/2010, 21:13

Davvero non sei mai stata a L'Aquila? Non è molto distante dalla provincia di Rieti... Peccato: era una bella città. Le fotografie che ho postato qui e qui non le rendono giustizia...
Spero che dopo la ricostruzione tornerà ad essere altrettanto bella: magari ci andiamo insieme. :ok:

Avatar utente
marika
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 7324
Iscritto il: 17/06/2008, 17:16

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da marika » 28/05/2010, 21:19

No mai. In passato avevo anche pensato di andarci a studiare...Meglio così, non avrei retto l'impatto. :triste:
Mi auguro anche io che quanto meno ritorni come era nelle tue foto, se non più bella.

Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 18771
Iscritto il: 06/01/2008, 4:41
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da Rob » 04/06/2010, 2:40

Fenice ha scritto:Ho letto questa notizia: Sciame sismico e allarmi, l'esperto: "L'ho previsto". Bertolaso: "Non è vero".
"Prevedo un terremoto". E l’infausta profezia si è avverata. A lanciare l’allarme su un imminente disastroso evento sismico in Abruzzo era stato, una settimana fa, un ricercatore dell’Infn dei laboratori nazionali del Gran Sasso, Giampaolo Giuliani. E la sua profezia, che ha suscitato il panico tra i cittadini dell’Aquila e di Sulmona - sull’orlo di una crisi di nervi a causa dallo sciame sismico che da metà febbraio fa tremare la terra in queste zone - gli è costata una denuncia per procurato allarme dopo una riunione d’urgenza della commissione grandi rischi della protezione civile. (Continua)
E adesso ad essere nei guai è, guarda caso, proprio la commissione grandi rischi, che è stata accusata dalla Procura dell'Aquila di omicidio colposo per mancato allarme in occasione di quella riunione. Fra gli indagati alcuni funzionari ai vertici del Dipartimento della Protezione Civile e dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. (Approfondimenti)

Avatar utente
marika
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 7324
Iscritto il: 17/06/2008, 17:16

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da marika » 05/06/2010, 8:30

La chiesa di Onna ed il suo restauro:
è stato oggi ufficialmente adottato dalla Germania (tenendo fede alla promessa fatta in occasione del G8 all'Aquila il luglio scorso) che lo finanzierà con 3,5 milioni di euro, con attenzione specifica per l'aspetto filologico del bene culturale, tra architettura originaria e apparati decorativi, compreso lo straordinario affresco del '400 raffigurante una crocifissione, riemerso inaspettatamente dalle macerie.
L'intervento, che partirà in autunno e durerà almeno due anni - forse tre - è frutto dell'accordo siglato oggi tra il ministero italiano per i Beni culturali e il ministero federale dei Trasporti e Edilizia della Germania con la firma rispettivamente del sottosegretario ai Beni culturali Francesco Giro e del ministro Peter Ramsauer.


Approfondimenti

Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 18771
Iscritto il: 06/01/2008, 4:41
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da Rob » 09/06/2010, 19:14

A seguito dell'inchiesta della Procura dell'Aquila nei confronti della Protezione Civile, Silvio Berlusconi ha affermato:
Silvio Berlusconi ha scritto: Ho detto alla Protezione Civile di non andare per ora in Abruzzo perché potrebbe avvenire che se uno ha qualche familiare che è morto sotto le macerie ed ha una mente fragile magari gli può venire in mente di sparare
Fonte: Rainews24.it
YouTube
Posso al limite comprendere (ma non giustificare) il disappunto nei confronti dei magistrati che indagano su un organo del Governo ma sono a dir poco allibito per le accuse GRATUITE nei confronti dei cittadini aquilani, duramente colpiti dal dramma del terremoto che ora devono pure subire le offese dal loro primo ministro sentendosi paragonati a dei criminali.

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30524
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da Fenice » 07/07/2010, 13:08

Pessime notizie da Roma:
Roma, arrivano 45 pullman di cittadini aquilani. Vogliono manifestare il proprio malcontento per lo stato di abbandono della città abruzzese, chiedono a gran voce una legge che stabilisca l’inizio e la fine dei lavori di ricostruzione. La manifestazione è carica di tensione, le forze dell’ordine picchiano i manifestanti. Manganellate anche per il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente.
:freccia2: Approfondimenti

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30524
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da Fenice » 27/08/2010, 20:09

Lunedì o martedì andrò in Abruzzo sia per andare al cimitero (viewtopic.php?f=36&t=3044) che per accompagnare una zia al Comune di Lucoli per fare la domanda di richiesta del contributo per la riparazione dei danni di lieve entità (fino a 10000 euro).

Le ordinanze di interesse per gli abruzzesi sono:
L’ordinanza n. 3778 contiene le procedure e il modulo per richiedere al Comune il contributo fino a 10mila euro previsto per la riparazione dei danni di lieve entità delle abitazione classificate come agibili, di tipo A. E’ la prima volta che questo tipo di danni viene rimborsato in Italia.
Il contributo può essere richiesto dai proprietari delle abitazioni valutate agibili di tipo “A”, che hanno quindi subito danni non strutturali, riparabili in un mese dall’inizio dei lavori.
L’ordinanza n. 3779 contiene le procedure e il modulo per richiedere al Comune il contributo previsto per la riparazione degli edifici inagibili di categoria “B” e “C”. In questo caso occorrono lavori strutturali per rendere di nuovo agibili gli edifici e il contributo copre integralmente le spese per le abitazioni principali. Sono previsti rimborsi anche per gli immobili non adibiti ad abitazione principale o ad uso non abitativo, ma fino all’80 per cento delle spese previste, e comunque non superiori a 80mila euro.
L'ordinanza n. 3780, infine, contiene disposizioni in merito agli adempimenti e alle esenzioni fiscali nella zone colpite dal terremoto.
I testi delle ordinanze e i moduli li trovate qui. Io ho scaricato quello della prima ordinanza: mia zia è residente e quella è la sua prima casa.

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30524
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Terremoto in Abruzzo

Messaggio da Fenice » 08/04/2014, 11:55

Sabato scorso, 5 aprile 2014, ovvero 5 anni dopo il sisma, finalmente ho preso parte alla riunione per la ricostruzione del paese natale di mio padre. Hanno pagato 240 euro mio padre e mio zio e 50 euro mia zia per creare un fondo cassa per le pratiche burocratiche che gestirà il presidente del consorzio eletto sabato.
Ci hanno detto che i soldi per la ricostruzione al momento ci sono: se non "se li mangerà" qualcuno, in un paio di anni il paese non dovrebbe più mostrare le tracce del sisma.

Rispondi