Come decalcificare la macchina del caffè espresso?

Di tutto un po': argomenti a tema libero non compresi nelle altre sezioni
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30855
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Come decalcificare la macchina del caffè espresso?

Messaggio da Fenice » 05/10/2015, 19:48

Le cose sono due: o rovini la macchina per fare il caffè o non le fai nulla... e neanche al calcare. In entrambi i casi, meglio evitare la laboriosa operazione... :sisi2:

PaolaC
Utente esordiente
Utente esordiente
Messaggi: 1
Iscritto il: 22/04/2018, 14:28

Re: Ciao a tutti

Messaggio da PaolaC » 22/04/2018, 14:41

:sorriso2: Ciao a tutti, mi sono appena registrata per un problema che sono riuscita a risolvere con il vostro aiuto e vorrei condividere un ulteriore rimedio che ho trovato... riguarda il filtro della macchina per caffè espresso, la mia e una Gaggia Style.
Dopo aver fatto bollire il filtro in acqua e aceto+bicarbonato, ho usato uno grassatore per cercare di rimuovere i depositi grassi del caffè infine dalla disperazione ho passato il filtro sotto il getto di vapore della macchina stessa e il 90% dei forellini infine è libero!!!! Spero che possa essere utile a qualcuno e ringrazio per i vostri consigli....

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30855
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Come decalcificare la macchina del caffè espresso?

Messaggio da Fenice » 24/04/2018, 19:42

Ciao PaolaC. :welcome: Grazie per la tua condivisione del tuo metodo. :ok: Purtroppo non potrò utilizzarlo del tutto per la macchina del caffè che ho in ufficio e che ha bisogno di essere decalcificata: è una Nespresso Inissia che usiamo con le capsule compatibili e non una Gaggia (quindi niente vapore). Finora abbiamo utilizzato le soluzioni vendute da Nespresso (due pacchetti in omaggio con la macchina) e seguito le istruzioni per la pulizia, ma ora vorremmo avitare di spendere minimo 7 euro per il lavaggio, così abbiamo comprato una bottiglia di aceto. A inizio maggio, quando avremo (spero) un po' di tempo, procederemo con la pulizia: vi farò sapere l'esito... :occhi:

Ale1
Utente esordiente
Utente esordiente
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/04/2019, 14:04

Re: Come decalcificare la macchina del caffè espresso?

Messaggio da Ale1 » 08/04/2019, 14:14

Fenice ha scritto:
05/11/2013, 10:15
Vuoi procedere alla decalcificazione perché il caffè non è più buono o perché ci sono altri problemi? Se il caffè è buono e non ci sono problemi, meglio evitare di usare qualsiasi prodotto: rischieresti solo di peggiorare il gusto del caffè. Poi un po' di calcare ci sta bene sull'alluminio: isola l'acqua dal metallo. :sorriso2:
Se la pulizia per decalcificare è proprio necessaria, con l'alluminio puoi usare sia l'acido citrico che l'acido tartarico, ma anche altri acidi. L'acido acetico è meglio se lo eviti con l'alluminio, dato che lo corrode abbastanza: se poi usi l'aceto avrai un caffè dal sapore pessimo per molte volte...
I tubi di che materiale sono? Magari consulta una tabella di corrosione o di resistenza o di compatibilità dei materiali: se non hai libri di chimica adatti, puoi trovarne molte online. Un esempio.
Se ti serve qualche acido particolare chiedi pure: potrei averlo e fartene avere un po'. :furbetto:
Ciao, ho un problema simile.
Ho una Gaggia RI8323/61 (il formato è in plastica). L' avevo utilizzata per più di 1 anno, fino a quando il caffè non usciva più bene (in pratica era acquoso e imbevibile). Da premettere che non avevo mai fatto decalcificazione.
Ora sono circa 2 anni che non l' ho più utilizzata, diite che è possibile riusicre a metterla in funzione?
L' ho appena accesa e fatto una prova per vedere se funzionava solo con l' acqua e mi sembra ok. Il problema ora sarebbe far uscire un buon caffè se è ancora possibile.....
Dovrei procedere con la decalcificazione? O perderei solo tempo?
Se sì quali prodotti e che tipo di decalcificazione è consigliata per questa macchina?
Qualsiasi altro consiglio è sempre bene accetto :sorriso:

Rispondi