Gita al Parco Rainbow MagicLand

Di tutto un po': argomenti a tema libero non compresi nelle altre sezioni
Avatar utente
marika
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 7324
Iscritto il: 17/06/2008, 17:16
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da marika » 18/06/2011, 20:10

Posso dare orientativamente dei lassi di tempo:

- fine giugno
- inizio luglio
- fine luglio
- fine agosto
- fine settembre

Ok la colpa sarà mia, ma nessuno vi ha obbligato a venire. Rispetto i diritti umani... Ancora :furbetto:

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31115
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Fenice » 18/06/2011, 20:38

Opto per fine giugno - inizio luglio, se no già so che non andiamo più. :risata4:

Avatar utente
marika
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 7324
Iscritto il: 17/06/2008, 17:16
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da marika » 19/06/2011, 8:03

Favorevole. Mi metto in atteso di delibere certe :ok: e sono pronta a prendermi tutte le colpe! Cosa ben più importante.

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31115
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Fenice » 24/06/2011, 14:49

Decisione presa! A inizio luglio "tutti" al Parco Rainbow MagicLand! :applauso2:
marika, Rob ed io ci saremo, Timida non può (ma stiamo organizzando per Gardaland a metà luglio, che per lei è più vicino); ora mando un MP a S_RCS e a qualche altro utente attivo di RobboR.
Chi vuole unirsi può contattarci in MP per i dettagli.

Valentina86
Apprendista postatore
Apprendista postatore
Messaggi: 24
Iscritto il: 23/06/2011, 18:12
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Valentina86 » 24/06/2011, 14:55

Siii amo i parco giochi,se andate mi aspetto un post su tutte le vostre impressioni,se ne vale la pena ci andro' volentieri con il mio fratellino :)
Fenice,ti raccomando Mirabilandia piuttosto che Gardaland,ci sono andata l'anno scorso per Halloween, le attrazioni non sono niente di che e soprattutto ore ore di fila,trovo che Mirabilandia sia organizzata decisamente meglio.
Se poi vogliamo strafare Disneyland ad Orlando tocca l'apice della bellezza :)

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31115
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Fenice » 24/06/2011, 15:05

I tuoi consigli mi sono stati dati da varie persone (ho scritto anche qualcosa in questo topic viewtopic.php?f=22&t=4936&p=53145#p53145), ma il Parco Rainbow MagicLand è vicino a me che vivo in provincia di Roma e a marika che sta vicino Rieti mentre Gardaland è più vicino a Timida che vive in provincia di Milano e a Rob che sta qui.
Mirabilandia è un po' più scomodo da raggiungere per tutti e al momento non riusciamo a trovare 2-3 giorni in cui siamo tutti liberi: sarebbe carino fare una "rimpatriata" tra utenti attivi di RobboR...
Intanto la gita al Parco Rainbow MagicLand è certa per 3 di noi (salvo imprevisti): vi faremo sapere e, se possibile, vedere. :occhiolino:

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31115
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Fenice » 28/06/2011, 15:38

Sarà perché a Roma è la festa di Santi patroni il 29 giugno (viewtopic.php?f=22&t=826&p=53919#p53919), sarà per fare cifra tonda, ma l'offerta 25 euro + 10 euro per due ingressi è stata riproposta per tutti coloro che accederanno al Parco entro il 30 giugno 2011.
Rainbow MagicLand, per offrire un’ulteriore opportunità di visita al parco e anche in considerazione dell’elevato livello tecnologico delle attrazioni (oggetto di attività procedurali complesse non di nostra competenza che potranno generare il mancato funzionamento di alcune attrazioni in alcuni giorni), informa che fino al 30 giugno 2011 è stata decisa la seguente iniziativa promozionale:
Intero: € 25,00
Ridotto: € 20,00
Serale: € 18,00
Inoltre, per tutti coloro che entreranno al parco fino al 30/6, verrà consegnato alle casse un buono nominativo (usufruibile per la stagione 2011 a partire dal 1 luglio), per un altro ingresso a parco al prezzo di soli € 10,00, presentandolo alle casse insieme al biglietto acquistato
nel periodo della promozione.


Ovviamente entrano con tariffa ridotta: bambini da 100 a 140 cm di altezza, militari e accompagnatori di disabili non autosufficienti. I bambini di altezza inferiore a 1 metro entrano gratis, ma non possono accedere a tutte le attrazioni.

Dal 1° luglio:
Intero: € 35,00 anziché 39,00 ( :shock6: 39 euro?)
Ridotto: € 28,00
Serale: € 22,00

Non mi pare che ci siano nuove attrazioni rispetto all'ultima volta che ho consultato il sito http://www.rainbowmagicland.it :boh:

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31115
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Fenice » 02/07/2011, 10:03

Ieri speravo di trascorrere una piacevole giornata al Parco Rainbow MagicLand: scarso ottimismo sul numero di attrazioni su cui sarei salita e mi sarei divertita, ma parecchio ottimismo per la compagnia. Invece, la giornata non è stata piacevole, ma divertentissima!
L'ingresso è costato un po' troppo per il numero di attrazioni per adulti: da ieri 35 euro invece dei 25 euro fino al 30 giugno; però ci hanno dato comunque il buono (non nominativo) per tornare entro la stagione 2011 pagando solo 10 euro dato che una delle attrazioni per coraggiosi, una per famiglie e una per bambini non erano aperte. Durante la giornata, però, le 3 attrazioni per coraggiosi hanno aperto tutte e sono rimaste chiuse (tra quelle per adulti a cui ho fatto caso) soltanto due attrazioni non indicate all'ingresso.
Adesso non ho tempo per i dettagli (sono molti e voglio raccontarli per bene, con tanto di fotografie :foto: ), ma posso anticipare che il posto è carino e le attrazioni anche, ci sono vari luoghi in cui bere e mangiare, ma sono assenti le fontanelle (per ovvi motivi commerciali). Portate la crema solare con voi: ieri è stato nuvoloso per varie ore, ma ci siamo comunque arrossati viso (io) e anche braccia, spalle e collo (gli altri ragazzi).

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31115
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Fenice » 04/07/2011, 12:12

Finalmente riesco a trovare un po' di tempo per raccontarvi la mia esperienza al Parco Rainbow MagicLand e mostrarvi alcune fotografie.
Siamo arrivati al Parco poco dopo le 10.00, cioè quando aveva appena aperto: le file alle casse erano abbastanza corte. Dal 1° luglio il prezzo del biglietto non era più 25 euro, ma 35; però davano comunque il buono per rientrare pagando 10 euro (entro novembre 2011) dato che alcune attrazioni erano chiuse.
Il cielo inizialmente nuvoloso ci ha fatto ben sperare: giornata non troppo soleggiata, perfetta per godersi le attrazioni. Invece... la situazione nel corso della giornata è cambiata (vedrete).
Le prime due attrazioni che abbiano notato sono due di quelle per coraggiosi: Shock - The Steam Machine (le montagne russe) e Mystika (la giostra che sale piano e scende a tutta velocità, stile una delle "Torri Gemelle" di Mirabilandia).
Per mia fortuna erano chiuse e abbiamo iniziato l'avventura nel Parco su una delle attrazioni acquatiche che sono quelle che preferisco: [b]Yucatan[/b]. Sembrava una cosa "tranquilla", invece qualcuno non stava tranquillo in salita, altri (tipo io e Rob) hanno rischiato di volare via alla seconda discesa e tutti ci siamo bagnati parecchio, anche chi era munito di impermeabile. Così all'uscita siamo entrati nell'asciugatore: 2 euro per un po' di minuti di calore (il mio sedere è rimasto bagnato comunque :felice2: ). Salita e discesa dalla "zattera" un po' insidiose per qualcuno perché "al volo".
Siamo tornati una seconda volta sullo Yucatan nel primo pomeriggio per rinfrescarci: niente asciugatura forzata allora dato che c'era il sole e faceva caldo.


Il mio stomaco stava bene e ho acconsentito a metterlo alla prova su [b]L'Olandese Volante[/b]: una salita abbastanza lunga, ma nessuna discesa eccessiva, solo tante curve che inclinavano i vagoni sia a destra che a sinistra. Abbiamo fatto 2 giri di seguito, sia perché le altre giostre non erano ancora aperte, sia perché volevamo la fotografia mentre salutavamo tutti insieme. :foto:
La prima volta stavo a sinistra e mi sono divertita di più. Per capire se era una questione di "abitudine" o di posto nel pomeriggio abbiamo rifetto un giro: è proprio il posto, si sentono di più le curve.
Il Cagliostro dovrebbe essere una delle attrazioni per coraggiosi: da fuori non avevamo capito che cosa accadeva dentro (c'è un pezzetto in cui si sta alla luce del sole, ma noi eravamo entrati dall'altra parte) e vedere le facce di alcune persone all'uscita unite alle immagini disegnate sull'edificio (gente sottosopra) e sapendo che l'attrazione era paragonabile a Shock - The Steam Machine e Mistika... :occhi: Non eravamo proprio tranquilli (almeno io ed una mia Amica). Si tratta di uno spinning coaster basato su un percorso lungo 430 metri, denso di curve, salite e ricadute. 7 vetture rotanti da 4 posti. Un'ambientazione in interni, dove il buio è squarciato da effetti inaspettati. Il tutto a circa 58 km/h.
Leggendo questo sul sito non sarei mai salita, invece... Esperienza carina con i sedili rotanti su se stessi e il buio che non fa capire esattamente che cosa sta accadendo (però i faretti e l'abitudine al buio aiutano). Al primo giro sono salita sui sedili di spalle, quindi non capivo assolutamente niente: passati i primi secondi era chiaro (per modo di dire :risata4: ) e divertente; il secondo giro l'ho fatto partendo da davanti, ma... sono sbucata fuori dietro come la prima volta. Evidentemente i sedili sono liberi di ruotare come vogliono...
Mentre eravamo su [b]Bomborun[/b] (tipo L'Olandese Volante, ma più breve e meno divertente) il collaudo di [b]Shock - The Steam Machine[/b] è terminato e abbiamo visto (e sentito) persone sulla giostra. Ci siamo precipitati lì nonostante la mia titubanza: alla fine mi sono decisa a salire, tanto al massimo avrei :nausea: sulle persone dietro di me oppure mi sarei sentita male e mi avrebbero soccorso prima il marito di una mia Amica che è infermiere, poi i soccorsi del Parco... :penso2:
Shock è il launch coaster in stile steampunk di Rainbow MagicLand: una tematizzazione affascinante per un’attrazione dedicata a chi ama l’adrenalina!
Da 0 a quasi 100 km/h in 3 secondi e un non-inversion loop a 35 metri d'altezza!

La gente urlava fin dall'inizio, prima della salitona seguita dalla discesona e dal giro su se stessi con serie di avvitamenti. Perché urlava? Semplice: all'improvviso l'accelerazione era pazzesca: davvero da 0 a 100 km/h in 3 secondi! :shock6: Ho chiuso gli occhi: "occhio non vede, stomaco non duole"... O era cuore? Va be', almeno niente infarto. :azzata: Ho fatto la discesa e il giro su se stessi con rotazioni ad occhi chiusi, ma lo stomaco era a posto, così ho aperto gli occhi e mi sono gustata il panorama, le accelerazioni e le curve. Già finito? Volevo riporvare, stavolta con gli occhi aperti, ma la fila era tanta ed era il momento di mangiare.




Abbiamo lasciato le "cose tranquille" per la prossima volta (planetario, attrazioni legate alla magia,...) preferendo fare più giri sulle attrazioni divertenti; mancava solo Mystica che il 1° luglio doveva essere chiusa. Però, mentre pranzavamo, abbia visto (e sentito) la gente sull'attrazione: gli uomini hanno fatto una corsa in verticale subito dopo pranzo e hanno detto che se non si soffre di vertigini questa attrazione è "una passeggiata" in confronto alle montagne russe; avevano ragione: non si fa in tempo a salire e a partire in discesa che già inizia la frenata. Carina, ma niente di particolare.
A questo punto ho registrato un video e si è scaricata la fotocamera. Ho scattato qualche altra fotografia con il cellulare: alla granita nel contenitore strano che si può ricaricare al prezzo di 3 euro scegliendo i gusti che si vogliono tra i molti diponibili: ai ragazzi che stavano con me; a Rob;... Il più ve l'ho mostrato e raccontato: se avete delle curiosità chiedete pure, se ho dimenticato qualcosa ci penserà Rob ad integrare.

Aggiungo solo che le attrazioni che mi sono piaciute di più sono, come immaginavo, quelle con l'acqua: Yacatan e anche [b]Dakkar[/b], che sta un po' nascosto e che di divertente ha solo il fatto che ci si bagna. :barca: Anche le tre attrazioni per coraggiosi non sono male: sono contenta che il mio stomaco non fa più i capricci quando ci sono grossi cambiamenti di livello dall'alto in basso. :applauso2:
Se volete trascorrere una piacevole giornata e avete una buona compagnia, fate una Gita al Parco Rainbow MagicLand: le attrazioni non sono all'altezza di quelle di Mirabilandia (parola dei ragazzi che ci sono stati l'anno scorso), ma il posto è carino. Il prezzo è un po' alto, ma per una volta si può fare.

Dimenticavo! C'è un'area con tante giostre per i bimbi: i piccini si divertiranno di sicuro, anche se camminano appena. Peccato che non mi hanno fatto salire sulle tazze e sui cavallucci: non perché sono troppo grande secondo i vigilanti del Parco, ma perché quei brutti antipatici che stavano con me hanno snobbato questi giochi. :lingua7: Ci andrò la prossima volta dopo essere stata sulle attrazioni chiuse ([b]L'Isola volante[/b] in primis).

Avatar utente
Timida26
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 6752
Iscritto il: 30/05/2008, 13:09
Gender:

Re: Gita al Parco Rainbow MagicLand

Messaggio da Timida26 » 11/07/2011, 8:39

Ma che bello questo posto...mi fa venire voglia di Gardaland

Rispondi