Le acque minerali

La nostra alimentazione: consigli per mangiare e vivere meglio

Che tipo di acqua bevete in prevalenza?

Liscia del rubinetto
4
36%
In bottiglia, liscia
4
36%
In bottiglia, effervescente naturale
2
18%
In bottiglia, leggermente frizzante
1
9%
In bottiglia, frizzante
0
Nessun voto
 
Voti totali: 11

Avatar utente
S_RCS
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 2143
Iscritto il: 29/05/2008, 15:32

Re: Le acque minerali

Messaggio da S_RCS » 17/10/2008, 23:54

oggi su un libro dell'uni ho letto che la causa principale del fatto che l'acqua del rubinetto è per niente gradevole, dipende da coloro che gestiscono i sistemi di potabilizzazione, (ma va.....)
ll fatto che quelli per non creare più punti di immissione, per esempio il cloro lo mettono tutto all'inizio, così le prime sono infestate dal cloro (non disinfettante) e le ultime no...è tutta na questione di soldi

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30300
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Le acque minerali

Messaggio da Fenice » 04/12/2008, 12:31

Pessime notizie per la provincia di Roma. :pianto3:
Il Coordinatore di Roma e provincia per il Movimento Ecologista Europeo - Fare Ambiente, Piergiorgio Benvenuti, ha dichiarato: "Vi è qualcosa che non funziona nella gestione del sistema idrico integrato nella Provincia di Roma e non ci riferiamo alla paventata ipotesi di aumentare le tariffe, bensì della presunta presenza nell'acqua di arsenico ed altri metalli. 'E' necessario procedere ad una seria pianificazione urgente di rifacimento degli acquedotti e della sostituzione o messa in sicurezza dei pozzi, spesso privati, che mettono a rischio le falde ed immettono acqua con sostanze ferrose, compreso l'arsenico.
Molti comuni dei Castelli romani sono stati coinvolti da provvedimenti di deroga ai parametri di legge per l'Arsenico, il Vanadio e il Fluoro, mentre gran parte del territorio presenta indici altissimi di queste sostanze.
Chiediamo agli organi competenti un immediato intervento per verificare la qualità dell'acqua erogata in questo territorio con la massima trasparenza e obiettività scientifica, proprio a garanzia della salute dei cittadini ed a difesa dell'ambiente.
Inoltre vi sono da ricercare soluzioni adeguate alla difesa del territorio, nonché per risolvere l'emergenza acqua che non può essere considerato solamente un fattore economico dell'Azienda erogatrice, bensì un bene di prima necessità che deve poter essere controllato in rispetto ai parametri di legge".
Fonte: ASCA

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30300
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Le acque minerali

Messaggio da Fenice » 17/08/2009, 17:23

Ho già scritto che di solito bevo acqua in bottiglia effervescente naturale: la bevo anche leggermente frizzante o liscia, ma se posso scegliere... meglio effervescente naturale.
I miei cambiano spesso acqua: da giugno ad agosto sono passati dall'acqua santa di Roma (Egeria) alla Gaudianello effervescente naturale. Il motivo della scelta? Mia madre: le ricorda il suo paese d'origine... :goccia3:
Mentre l'Egeria ha un contenuto di sodio pari a 23.6 mg/L, la Gaudianello ne contiene ben 130 mg/L: non è un'acqua sodica, ma di sodio ce n'è abbastanza. Dalle ultime analisi di mia madre risulta che i valori del sodio sono al limite superiore, così da una settimana beviamo l'acqua Santa Croce che possiede pochissimo sodio (solo 0,95 mg/l) ed è particolarmente indicata nelle diete iposodiche.
Bere acqua liscia non mi dispiace, ma dopo una settimana mi manca l'effervescenza naturale. :occhioni:

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30300
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Le acque minerali

Messaggio da Fenice » 23/10/2009, 16:52

Dopo tanto tempo ho finalmente bevuto l'acqua Santa di Roma: mi piace molto! I distributori automatici della Capitale (anche quelli degli ospedali) erogano solo questa acqua minerale naturale.
Dopo aver bevuto mezzo litro avevo ancora sete e ho deciso di provare l'acqua San Benedetto Ice al gusto di arancia e mandarino: è molto rinfrescante e dissetante. Inoltre è piacevole berla.

Avatar utente
axxx007xxxz
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 1433
Iscritto il: 10/02/2013, 14:50
Località: Mondo

Re: Le acque minerali

Messaggio da axxx007xxxz » 20/06/2013, 21:46

Ho votato Liscia del rubinetto. :sorriso:

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30300
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Le acque minerali

Messaggio da Fenice » 12/10/2015, 19:57

Da un po' di tempo a casa bevo l'acqua Rugiada leggermente frizzante; qualche volta la bevo anche naturale e non è proprio "sciapissima" (tipo la Sant'Anna che beve mio fratello :occhi: ).
Sul sito si legge:
LA FONTE
Lungo la fascia settentrionale della regione Umbria si può ammirare il magnifico scenario di una natura verde e incontaminata; qui, ai piedi del monte Ingino, sorge Gubbio circondata da solide mura medioevali che proteggono i suoi monumenti posti in un armonico insieme architettonico. La valle circostante è circondata da una corona montuosa ricca di boschi, vigneti, oliveti e il verde sfoggia sfumature di inconfondibile bellezza. Da queste montagne, la città si arricchisce di un ulteriore tesoro, l’acqua oligominerale RUGIADA.
Imbottigliato presso l'impianto di produzione di Gubbio, questo prezioso frutto della natura proviene da un acquifero svincolato da apporti meteorici stagionali, con una ricarica a cadenza decennale. La particolare struttura geologica del circuito sotterraneo che RUGIADA percorre, garantisce a questa acqua l'assoluta purezza.

Rispondi