Tutto lavoro inutile

Affaticato, Debole, Depresso, Fiacco,...
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30113
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Tutto lavoro inutile

Messaggio da Fenice » 06/07/2009, 19:23

Avrei potuto aprire questo topic in un forum a caso tra Triste, Arrabbiato, Stanco, Distrutto e Apatico perché in questo momento provo un po' tutte queste emozioni. Quella che predomina, però, è la stanchezza: non solo stanchezza fisica, ma soprattutto stanchezza psicologica... E' un momento di "depressione", intesa appunto come stanchezza mentale (e non come malattia... fortunatamente :fiu: ).
Il motivo di tutto ciò è che oggi ho avuto la conferma di quello che giovedì scorso era solo un timore piuttosto fondato: per 4 mesi mi sono occupata di un lavoro che è tutto da rifare. :azz2:
  • Nel corso di questi mesi ci sono stati molti imprevisti e solo a metà maggio ho potuto iniziare a lavorare a pieno ritmo vedendo dei risultati: peccato che dopo un mesetto ho scoperto che, a causa di un errore di un'altra persona, il lavoro era da riniziare. :triste:
  • Gli imprevisti fanno parte della mia quotidianità da anni ed anni e ho imparato a reagire guardando il lato positivo, anche se delle volte è difficile trovarlo... soprattutto se dopo pochi giorni un altro errore (della stessa persona) costringe a riniziare di nuovo il lavoro.
  • Realizzo il terzo piano di lavoro sperando di riuscire a finire tutto entro la fine di luglio; venerdì scorso ero quasi a metà del lavoro e i problemi non mancavano: per capire l'origine di questi problemi ho ipotizzato di tutto, fino a giungere ad un'ipotesi assurda, cioè che l'errore fosse "a monte"... ed era proprio così! :muro2: Anche questo era un errore evitabile: per quanto fosse meno grave dei due precedenti, sommandosi agli altri ha creato gravi problemi...
  • Venerdì e oggi ho lavorato con la speranza che qualcosa del lavoro si potesse recuperare, ma questa speranza è stata infranta nel primo pomeriggio: durante una riunione ho avuto la conferma che da giovedì si deve rifare tutto dall'inizio. :pianto3:
  • Nonostante ciò, domani e mercoledì dovrò lavorare per portare a compimento quella che era la prima fase di lavoro... "per completezza"; insomma, mi alzerò all'alba e starò dalle 8 alle 10 ore in giro sapendo che sto sprecando tempo.
Potete immaginare come mi sento e perché:
  • Triste: è tutto da rifare
  • Arrabbiata: tutti e 3 gli errori potevano essere evitati
  • Distrutta: 5-6 ore di sonno per notte e 8-10 ore sempre in movimento non sono proprio il massimo per il fisico...
  • Apatica: non mi va di riniziare un lavoro che necessariamente sarà fatto di fretta e non come avrei voluto
  • Stanca (oltre che fisicamente) mentalmente: l'idea di dover lavorare 2 giorni inutilmente e 8-10 ore al giorno fino alla fine di luglio, con 10 minuti per la pausa pranzo e il timore che qualche altra cosa vada storto... è deprimente
Ed ecco che esce fuori l'ottimismo (da dove non lo so): Immagine
Meglio che me lo dico da sola, perché chi lavora con me commette tanti errori ed è molto giù di morale (almeno questo: riconosce i propri errori).

Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 18663
Iscritto il: 06/01/2008, 4:41
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da Rob » 06/07/2009, 19:43

Naturalmente non stiamo parlando del forum vero? :risata2:

Dai resisti e non guardarti indietro, penso che niente sia veramente sprecato, serve come esperienza e per evitare il ripetersi di errori simili. Anche se sembra di essere tornati al punto di partenza, c'è comunque un progresso.

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30113
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da Fenice » 06/07/2009, 20:02

Rob ha scritto:Naturalmente non stiamo parlando del forum vero? :risata2:
No, no: postare sul Forum è sempre utile a qualcuno/qualcosa. :ok: E poi quando posto sto seduta. :risata:

Purtroppo i primi due errori sono stati simili e questo mi fa temere che la persona in questione non impara dagli sbagli. :help:
Sul fatto che serva come esperienza sono d'accordo: per questo l'ho presa meglio di come "i boss" si aspettavano.
Quando mi hanno dato la triste notizia ho risposto che questi mesi mi sono serviti per imparare a svolgere il lavoro in fretta e con precisione (anche se, in effetti, ho imparato velocemente e sono stata da subito precisa): la risposta è stata una sonora risata, anche se la mia non era una battuta. :perplesso3:
Comunque al momento chi sta peggio è chi ha fatto gli errori: oggi ha ribadito la sua mortificazione e mi ha fatto di nuovo le sue scuse.
Non c'è due senza tre... speriamo che il quarto (errore) non "venga da sé"! :fuga:

Avatar utente
Timida26
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 6752
Iscritto il: 30/05/2008, 13:09

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da Timida26 » 06/07/2009, 20:48

:carezza: Povera Fenice...ti sono vicina...

Avatar utente
S_RCS
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 2143
Iscritto il: 29/05/2008, 15:32

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da S_RCS » 07/07/2009, 10:24

cavolo fenice mi dispiace...penso che la gente riceve incarichi solo per raccomandazioni e non per merito, tutti questi danni penso si potevano evitare...anche se in misura minore è successo anche a me una cosa simile, non penso sia il tuo motto, ma da parte mia ho imparato a fregarmene di tante cose e spesso va un pò meglio...
dai almeno adesso sarai fare quel lavoro meglio di chi te l'ha commissionato

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30113
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da Fenice » 07/07/2009, 14:18

S_RCS ha scritto:da parte mia ho imparato a fregarmene di tante cose e spesso va un pò meglio...
Fregarsene non è la soluzione: causa solo un numero maggiore di errori.
Inoltre non posso fregarmene di aver perso 4 mesi di lavoro; forse se io fossi profumatamente pagata e avessi un contratto a tempo indeterminato prenderei la cosa in modo diverso: 4 mesi in più, 4 mesi in meno non cambiano nulla...

Come se non bastasse tutto ciò che ho scritto ieri, oggi ho avuto un'altra pessima notizia: il piano di lavoro fatto ieri è già da buttare! :goccia3: Tra la riunione di ieri pomeriggio e stamattina "il boss" ha cambiato idea... di nuovo: da domani dovrò cambiare totalmente lavoro, trasferendomi anche in un altro edificio. :azz2: Nuovi macchinari da imparare ad utilizzare, ma soprattutto gente nuova con cui stare: mi preoccupa un po' il fatto che da giovedì dovrò stare a stretto contatto con un tipo "strano". Non l'ho ancora conosciuto, ma mi hanno raccomandato di non spaventarmi. :occhi:

Avatar utente
S_RCS
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 2143
Iscritto il: 29/05/2008, 15:32

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da S_RCS » 07/07/2009, 15:49

gia che hanno detto strano non è molto rassicurante, ma dai poi strano...ha un significato troppo soggettivo, spero non sia tremendo però.è logico che perdere 4 mesi non fa piacere mi dispiace

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30113
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da Fenice » 09/07/2009, 18:10

Stamattina sono stata in provincia di Alessandria per prendere il materiale su cui iniziare il nuovo lavoro: ho dormito di nuovo poco e mi sono alzata presto, inoltre in macchina stavo dietro e per poco non mi addormentavo (da sempre viaggiare in automobile mi mette sonno... ovviamente non quando guido :risata4: ). Al ritorno in città ci ha pensato la bimba di cui sopra a svegliarmi: c'era una festa all'aperto e, nonostante la moltitudine di gente e i tavoli con il cibo, la bimba mi ha visto subito... Si è attaccata alla mia mano sinistra e lì è restata per un'ora mentre correva da una parte all'altra del cortile: per fortuna ogni tanto riuscivo a prendere un rustico o una pizzetta e, alla fine, qualche pezzo di torta.
Non so se è la stanchezza accumulata, la gita in provincia di Alessandria, l'ora dietro alla bambina (ho pure dovuto convincerla a mangiare: per fortuna mi ha dato retta, per la gioia della mamma che vuole farmi "Santa subito" :santo: ),... Il risultato è comunque che oggi sono più stanca del solito: mi fanno anche malissimo gli occhi, ma nonostante ciò appena arrivata a casa ho dovuto preparare delle tabelle in Excel e inviare della mail con il riepilogo del lavoro di oggi e con alcune fotografie scattate. :carezza:
Ora mi allontano un po' dal PC: una bella passeggiata all'aria aperta... per fare la spesa, così... Immagine

Avatar utente
S_RCS
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 2143
Iscritto il: 29/05/2008, 15:32

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da S_RCS » 09/07/2009, 22:08

fenice ti volevo vedere mentre correi mano nella mano con la bambina e ogni tanto prendevi qualcosa da mangiare :risata2:
lavorare di questo periodo è proprio difficile, poi se ci si mettono bambine e altre cose, lasciamo stare...

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30113
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Tutto lavoro inutile

Messaggio da Fenice » 10/07/2009, 19:24

Fenice ha scritto:mi preoccupa un po' il fatto che da giovedì dovrò stare a stretto contatto con un tipo "strano"
Oggi ho trascorso alcune ore con il signore "strano": avevamo appuntamento alle 8.30 e appena è arrivato ha iniziato a parlare a raffica con la persona che stava con me (e che lui conosce da 11 anni); non si è presentato e non ha dato il buongiorno... :occhi:
Poi ha iniziato un lungo monologo, non smettendo di parlare nemmeno quando la persona che stava con noi cercava di interromperlo per spiegarmi qualcosa e farmi seguire il discorso: lui continuava a parlare come se non ci sentisse parlare. :perplesso3:
Poi sono rimasta sola con lui: è molto bravo nel suo lavoro e spiega nel dettaglio ogni cosa che fa... aggiungendo tanti particolari interessanti, ma inutili ai fini del lavoro. Nel tempo che siamo stati soli gli è uscito dalla bocca anche qualche "grazie" quando lo aiutavo a fare le cose, ma appena passava qualcuno di sua conoscenza iniziava a parlare del più e del meno infarcendo il discorso con parolacce... Niente di troppo volgare, ma per chi è abituato a non dire parolacce e non se le aspetta in certi ambienti lavorativi... la cosa è strana. :penso2:
Dopo quasi 2 ore che eravamo al lavoro è arrivata una sua collaboratrice e le ha chiesto come facesse a dormire fino a quell'ora con il caldo che fa; lei ha replicato che non è caldo e lui ha portato come prova del caldo il fatto che "le donne vanno in giro con il c**o e la pancia di fuori". Quando la donna gli ha fatto notare che sia lei che io non avevamo la pancia scoperta, lui ha insistito dicendo che tutte le altre che lavorano lì dentro vanno in giro così, che è una vergogna e che non devono lamentarsi se poi vengono violentate. :shock3:
Da domani vado in giro con il burqa...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti