Positano e Costiera amalfitana

Fotocamere, tecniche di ripresa, consigli per gli acquisti, fotografie, reportage fotografici
Rispondi
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30466
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Positano e Costiera amalfitana

Messaggio da Fenice » 24/08/2015, 10:32

Vi ho già anticipato che sono stata a Positano e sulla Costiera amalfitana e che ho scattato tante fotografie. Vi mostro quelle che ho scattato dal porto di Salerno, dove ci siamo imbarcati, fino a Positano, dove siamo sbarcati.
Appena scesi a terra abbiamo subito fatto il biglietto per il ritorno e poi preso un caffè con vista mare al Bar La Brezza: 1.50 euro a caffè, ma chi aveva bisogno ha potuto usare il bagno. Poi abbiamo iniziato la salita verso il Caffè Positano, dove speravamo di mangiare una sfogliatella (riccia per me :lingua6: ): purtroppo non c'erano, così abbiamo mangiato un buon cornetto accompagnato da una fresca cedrata. Tre cornetti, tre cedrate e una bottiglia d'acqua da mezzo litro sono costati 22.00 euro. Però che bella vista!
Dopo la pausa colazione abbiamo iniziato la discesa...
Durante il viaggio via mare ho visto Vietri sul mare, Cetara, Maiori, Minori, Amalfi e paesi vari più in alto, come Ravello.














Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30466
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Positano e Costiera amalfitana

Messaggio da Fenice » 02/09/2015, 14:24

Ho poco tempo per selezionare, ridimensionare, caricare e postare le fotografie scattate a Positano, ma piano piano arriverò alla fine di questo racconto fotografico e anche degli altri sulle gite a Napoli e alla Reggia di Caserta.
Dunque, a Positano abbiamo proseguito con la discesa prima lungo una strada trafficata, poi nella zona pedonale percorsa solo da apetti (cioè veicoli Ape) o simili. Sono tipici e vendono anche le magliette con una Positano stilizzata e l'apetto sotto. :felice2: La zona pedonale durante il giorno è in parte all'ombra e in parte al sole e su entrambi i lati ci sono negozi e ristoranti.





Dopo che la Messa è finita e la Chiesa era quasi vuota, abbiamo deciso di entrare: il tempo di indossare il coprispalle e... mi hanno chiuso fuori. :occhi: Erano quasi le 12:00: le persone che stavano con me sono entrare, ma io no, anche se una di queste ha spiegato che stavo con il gruppo e che mi ero attardata soltanto per coprirmi. :azz2: Ne ho approfittato per scattare qualche fotografia da davanti alla Chiesa, ma non a questa. :offeso:
Mentre gli altri si riposavano all'ombra e leggevano i menu dei ristoranti, io ho fatto una passeggiata verso la spiaggia grande (che tanto grande non è) dove ci sono soprattutto lettini e ombrelloni a pagamento e poca spiaggia libera. Intanto i miei compagni di viaggio avevano scelto il ristorante in cui mangiare che proponeva un menu di loro gradimento: La Buca di Bacco. Peccato che per errore ci siamo seduti al Ristorante Pizzeria La Pergola che sta sotto all'altro e che proponeva un menu molto turistico a prezzi assurdi (tipo spaghetti con pomodoro e basilico a 13.00 euro). :goccia3: Senza vergogna, una mia compagna di viaggio ha chiesto alla cameriera se quella fosse La Buca di Bacco e la ragazza, imbarazzata, ha risposto di no e se n'è andata. Noi ci siamo alzati e abbiamo cambiato locale. In effetti è facile sbagliare dato che La Pergola sta attaccata al Bar Buca di Bacco. :boh:
La Buca di Bacco si presenta meglio che La Pergola come interni e visuale e il menu è meno turistico: il risotto al limone, a detta degli altri, era buono e così anche i miei gnocchi alla sorrentina e il polpo grigliato con burrata. I prezzi erano un po' più bassi di quelli dell'altro locale, ma comunque il pranzo è venuto 27.00 euro a persona per 4 primi, 3 secondi, acqua e niente vino o dolce. Non a caso molti turisti viaggiavano con borse frigo piene di cibo e bevande...
Dopo l'ennesimo caffè della giornata (io che non ne bevo mai...) ci siamo incamminati per la stessa strada percorsa la mattina, ma al contrario, quindi in salita. Tre su quattro si sono arenati ogni 100 metri, ma uno si è fatto coraggio e mi ha accompagnato in un punto ancora più alto di quello raggiunto in precedenza (credo che fosse la strada più in alto a Positano) dove ho scattato varie fotografie.












Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 18727
Iscritto il: 06/01/2008, 4:41
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Positano e Costiera amalfitana

Messaggio da Rob » 30/09/2015, 18:58

Paesaggi molto spettacolari, mi ricordano un po' le Cinque Terre. Non ci sono ascensori per raggiungere le parti alte dei paesi?

Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 30466
Iscritto il: 06/01/2008, 15:53
Località: Prope Caput Mundi

Re: Positano e Costiera amalfitana

Messaggio da Fenice » 30/09/2015, 23:52

La gente del posto dice che la Costiera amalfitana è più bella delle Cinque Terre. Io dico che ci sono paesi più belli di altri in un posto e nell'altro: Positano ed Amalfi sono più carine di Vietri sul mare, Maiori, Minori, Cetara,... mentre Vernazza e Monterosso sono più carine degli altri tre paesi che compongono le Cinque Terre.
Niente ascensore per raggiungere la parte alta di Positano: fa parte del bello del posto. :felice2:

Raggiunto il punto più alto e scattate le fotografie che vi ho mostrato, siamo scesi di nuovo verso la spiaggia grande e abbiamo atteso il traghetto che faceva tappa ad Amalfi per poi tornare a Salerno. Ecco le fotografie scattate alla Costiera amalfitana al ritorno via mare.
















Rispondi