Cibo greco

La nostra alimentazione: consigli per mangiare e vivere meglio
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Buono il cibo greco... ma che bello essere di nuovo in Italia! Ero in crisi da astinenza da pasta e le ultime due sere a Creta mi sono buttata sul Pastitsio: il cibo più simile alla pasta che ho trovato in Grecia! :carezza:



Nella fotografia che segue vedete il pastitsio, i pomodori e i peperoni ripieni, una frittura di pesce e lo Tzatziki, che sul pane non era niente male! Inoltre nel mio piatto quasi vuoto si vedono i resti delle foglie di vite che costituivano degli involtini.



Spesso a cena abbiamo preso un mix di carne, uno di pesce e l'immancabile insalata greca (Greek Salad).



Carne in abbondanza condita con varie salse e spezie: carne mista alla brace, agnello (lamb) con patate, kebab fatto a salsiccia, polpette fritte con menta (Keftedes),...



L'ouzo è una bevanda molto alcolica a base di anice: ci hanno spiegato che si beve come aperitivo, ma noi l'abbiamo ordinato sempre con il dolce e la frutta. Tipica chiusura della cena: dolce al cioccolato, tre palline di gelato e ottima uva bianca piccola e dolce.



Buono anche il caffè shakerato e decisamente più economico (e bevibile) del caffè espresso: in hotel un espresso costava 2.50 euro ed aveva un sapore mediocre; in giro l'abbiamo pagato fino a 3.10 euro ed era quasi imbevibile. :ko2:



Ho assaggiato spesso la Feta: non solo nell'insalata, ma anche fritta Saganaki.

Buoni i dolci greci, soprattutto a base di miele; mi è piaciuto anche lo yogurt greco (diverso da quello che da noi spacciano per tale) con il miele sopra: gusto acido che contrasta con quello del miele.
A parte i dolci, l'uva e l'ouzo non credo che mi mancherà altro.
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Sto riflettendo con "terrore" sull'astinenza da pasta che mi aspetta la prossima settimana: sto pensando di metterne in valigia qualche pacco e di portarmi una piastra, una pentola e un po' d'olio e parmigiano... :occhi:
Ok, dai: per 4 giorni posso resistere, anche perché 2 o 3 pranzi dovrei farli presso un hotel 5 stelle che ospita persone da tutta Europa, se non da tutto il mondo; magari un po' di pasta decente o anche un po' di riso potrei trovarlo... Poi a cena mi concentrerò su pesce e carne (soprattutto pesce), come faccio in Italia.
Avatar utente
marika
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 7324
Iscritto il: 17/06/2008, 15:16
Sesso:

Messaggio

Ma dai... che piastra e pasta... non essere ridicola :risata4:
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Tu zitta: ti andrebbe tolta la cittadinanza italiana per il tuo scarso consumo della pasta. Pensa ai tuoi piatti unici... :occhi4:
Avatar utente
Timida26
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 6752
Iscritto il: 30/05/2008, 11:09
Sesso:

Messaggio

Dai ti ciberai dialtro. In Grecia nonsi mangia male...farai scorpacciate di pesce... si può vivere senza la pasta, io la mangio forse una volta al mese. Da quando sono rientrata dalla vacanza (da una settimane) non l'ho anora mangiata una volta
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Si può vivere senza tante cose, ma non è detto che si viva bene. :occhi4: Io mangio la pasta ALMENO una volta al giorno, da sempre: non c'è mangiata di pesce (che adoro) che regga il confronto con un bel piatto di pasta... magari con il pesce. :slurp:
Comunque sopravviverò. :furbetto:
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Sono certa che in questi giorni siete stati molto in pena per me... :occhi4: Inizio il mio racconto fotografico del viaggio in grecia proprio dal cibo, per tranquillizzarvi. :risata4: Tra pesce, carne, insalate, formaggi e ottimi assaggi di pasta gustati presso l'[b]Avra Imperial Beach Resort & Spa[/b], non ho sofferto molto per la mancanza di pasta e pizza... ma oggi ho pranzato con la pasta e stasera cenerò con la pizza. :felice2:
Non ricordo il nome di tutto il cibo greco che ho mangiato, ma alcuni cibi erano spesso presenti in tavola e li ho memorizzati. Tzatziki e Dolmades (involtini di foglie di vite) piacciono tanto ad un collega, quindi li prendevamo ogni volta che era possibile; la feta l'ho assaggiata fatta in tutti i modi (semplice, alla piastra, al forno, al forno con il pomodoro, speziata nell'insalata,...) e mi è rimasta la voglia a tal punto che la comprerò anche in italia (farò varie prove di marche fino a trovare quella che assomiglia di più alla vera feta greca).
Vado con ordine: la prima sera, tra stanchezza e malumori, abbiamo cenato nella prima Farotaverna che c'è capitata. Abbiamo ordinato un antipasto misto a base di fritti al formaggio, con le patate, dolmades,... Poi mi volevano appioppare una moussaka (μουσακάς), che sapete che è una sorta di parmigiana di melanzane, ma ho preferito delle melanzane ripiene. Leggere rispetto a quelle italiane e con una sorta di formaggio fuso con patate sopra. A seguire gelato alla vaniglia e Raki con miele, che avevamo bevuto puro come aperitivo (è simile alla grappa italiana). Mi è piaciuto e l'ho comprato per regalarlo.



Il pranzo del giorno dopo è stato presso l'hotel di cui sopra e anche quello seguente. La sera avevamo molto appetito nonostante le continue pause caffè. :risata4: Abbiamo preso tantissimi piatti a base di pesce soprattutto: insalate, fritture, pesce alla piastra,... Ci hanno aiutato a mangiare numerosi gatti, ma è comunque avanzato un po' di cibo. Come dolce gelato alla vaniglia con arancia.





Questo locale c'è piaciuto di più: cibo migliore e prezzi simili a quello della sera precedente, quindi ci siamo tornati la sera dopo. Molti turisti apprezzano il locale, che espone in bella mostra i riconoscimenti di Tripadvisor. Dopo il pesce, la carne: io ho scelto delle polpette saporite (Soutzoukakia), gli altri funghi con feta in padella e agnello. Abbiamo diviso tutto. Per dolce dei dolci fritti al formaggio con il miele: non ci hanno detto il nome, ma se siete curiosi controllo sullo scontrino. :felice2: Immancabile Raki al miele.



Il giorno seguente pranzo leggero in battello: Souvlaki (tipo arrosticini) appena cotti e uva.



La sera sono stata ad una cena di gale e ho mangiato... di tutto! Qualche nome: Kalitsounia, Kolokithokeftedes, Skordalia, Kalamaki, Kleftiko,... Se avete cercato che robe sono e volete sapere il mio parere, chiedete pure. :occhiolino:
Il pranzo del giorno seguente doveva essere l'ultimo pasto a Creta, invece sono rimasta un'altra notte perché il volo è stato soppresso (poi vi racconto i dettagli...). Quindi pranzo tra Kolymbari e Chania mentre cambiavamo hotel avvicinandoci all'aeroporto (stanotte mi sono svegliata alle 4:00, in Italia le 3:00, dopo 3 orette di sonno...), poi cena a Chania.
Feta speziata, insalata di salmone e frutta mista a pranzo; feta con sugo, souvlaki giganti e altra carne mista a cena, seguiti da frutta e dolci del locale (vicino al Faro).





Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Tornata dalla Grecia, dopo aver mangiato la feta in tutti i modi, mi è rimasta la voglia; l'ho trovata per caso in un negozio dove non faccio mai la spesa: due confezioni rimaste, ma ne ho presa solo una perché non conosco la marca e non so se sa di feta greca o è una pessima imitazione.