Come si cucina il riso?

La nostra alimentazione: consigli per mangiare e vivere meglio
Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 19293
Iscritto il: 06/01/2008, 3:41
Località: 127.0.0.1
Sesso:

Messaggio

Visto che a pranzo mangio sempre pasta, ho deciso di variare un po' e mi sono preso una confezione di ottimo (spero) riso dell'Eurospin.

Chi mi spiega in maniera semplice come devo cucinarlo? L'unica cosa che so è che il riso non si butta nell'acqua come la pasta. :felice2:
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Stai già a buon punto. :risata4: Vuoi la ricetta del "saporitissimo" riso bollito (o riso lesso) che mangiano i malati?
Ingredienti: 80 grammi di riso (io ne mangio 100-120 grammi), acqua e sale
Procedimento: il consiglio è quello di lavare il riso prima della cottura, soprattutto se si tratta di un riso economico... Basta metterlo in acqua ed agitare un po', poi scolare. Qualcuno lascia in ammollo il riso: pare che riduca i tempi di cottura, ma non ho mai provato.
Anche per fare l'insalata di riso si parte dal riso bollito: metti il riso in una pentola e aggiungi l'acqua per un volume di poco più di 2 volte quello del riso. Porta ad ebollizione a fiamma viva, poi abbassa al minimo assicurandoti che l'acqua continui a bollire e aggiungi il sale. Dopo 20-25 minuti il riso dovrebbe essere cotto.
Non serve che mescoli, come per la pasta: anzi, la cottura è più uniforme se lasci cuocere senza girare.
Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 19293
Iscritto il: 06/01/2008, 3:41
Località: 127.0.0.1
Sesso:

Messaggio

:grazie2:

Ma l'acqua si asciuga tutta? Non voglio un riso in brodo. :nausea:
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Se ne metti circa poco più del doppio del volume e fai cuocere a fuoco lento si asciuga tutta quando il riso è cotto. Se l'acqua è poca o la fiamma è troppo alta rischi che l'acqua finisca quando il riso è ancora crudo; al contrario, se l'acqua è troppa il riso è cotto quando l'acqua c'è ancora. Meglio un po' d'acqua in più, che puoi sempre scolare. :occhiolino:
Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 19293
Iscritto il: 06/01/2008, 3:41
Località: 127.0.0.1
Sesso:

Messaggio

Ehm sulla confezione c'è scritto "per risotti". Mi sa che mi do ad un risotto a modo mio, che preferisco pure. :lingua6:

Per il semplice riso immagino che bisogna prendere quello per insalate di riso, giusto? Non è sottovuoto quello?
Avatar utente
Fenice
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 31356
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
Località: Prope Caput Mundi
Sesso:

Messaggio

Se c'è scritto "per risotti" mica è vietato mangiarlo bollito. :risata4: Esistono tante varietà di riso: più è alto il contenuto di amido, più è ideale per i risotti perché regge bene la cottura e non scuoce. Arborio e Carnaroli sono le varietà più utilizzate per i risotti.
Se vuoi farti una cultura, leggi qui.
Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 19293
Iscritto il: 06/01/2008, 3:41
Località: 127.0.0.1
Sesso:

Messaggio

Riso superfino Arborio Delizie del Sole, da me scelto dopo un'accurata valutazione*. :cool:


Immagine


* era in offerta