Muore per una capriola

Calcio, atletica, ciclismo, formula 1, motociclismo, sport invernali, eventi sportivi. Discussioni sugli sport praticati o seguiti.
Avatar utente
Rob
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 20417
Iscritto il: 06/01/2008, 3:41
16
Località: 127.0.0.1
Umore:
Grazie inviati: 536
Grazie ricevuti : 1037
Sesso:

Messaggio

Quello che è successo al ventitreenne calciatore indiano Peter Biaksangzuala ha dell'incredibile. Martedì scorso, dopo aver realizzato un gol, l'atleta ha voluto esultare con due capriole, imitando il laziale Miro Klose. Ma nel corso della seconda ha perso l'equilibrio, cadendo in malo modo e sbattendo violentemente il capo. Prontamente soccorso e trasportato d'urgenza all'ospedale, è morto poche ore fa per le gravi lesioni riportate al midollo spinale. :shock2:

Il video dell'incidente:
YouTube
Avatar utente
Fenice
Very Important Poster
Very Important Poster
Messaggi: 31357
Iscritto il: 06/01/2008, 14:53
16
Località: Prope Caput Mundi
Umore:
Grazie inviati: 1
Sesso:

Messaggio

:omg: :shock7:
Qualcuno direbbe che l'esultanza in campo va contenuta e punita se supera alcuni limiti, altri che "era destino", altri ancora che serva da lezione o che se l'è cercata. Io penso un mix di tutte le cose.